Vacanze e Liguria: il blog di Sialassio

Come scegliere agenzia immobiliare?

Come scegliere agenzia immobiliare?

Condividi questo articolo!

Come scegliere agenzia immobiliare seria per vendere casa o comprarla? Vuoi affidarti a esperti per mettere il tuo immobile sul mercato e sei alla ricerca di professionisti degni di questo nome. Quello di cui hai bisogno? Sicurezza, trasparenza, disponibilità all’ascolto, prezzi e tempi giusti.

D’altro canto, vendere un immobile non è semplice e non desideri ulteriori complicazioni. Né tanto meno sperperare il tuo denaro. Come scegliere agenzia immobiliare giusta? Non lasciati persuadere dal passaparola di amici e parenti che non hanno avuto un’esperienza diretta.

Anche sul web, la selezione di una buona realtà va ponderata. Per scoprire qual è la migliore agenzia immobiliare ci vuole metodo. Scopriamo come valutare un’agenzia immobiliare affidabile.

Scegliere un’agenzia immobiliare vicina all’immobile da vendere o comprare

Come scegliere agenzia immobiliare? Ragiona sulla vicinanza. È meglio optare per una realtà che si trova nello stesso territorio in cui è ubicato l’immobile da vendere. In questo modo sarà più facile fissare appuntamenti e gli agenti immobiliari potranno raggiungere velocemente l’abitazione.

Potrai affidarti a consulenti che elaborano proposte concrete perché conoscono la realtà in cui vivono. Si tratta di professionisti che studiano il mercato e il pubblico di riferimento. Per questo motivo, sapranno come scrivere un annuncio efficace per vendere casa, saranno in grado di selezionare i migliori clienti.

Riconoscere un buon agente immobiliare

La scelta di un’agenzia immobiliare seria dipende dal team da cui è composta. Ti verrà affidato un professionista che ti affiancherà nella trattativa di compravendita ma come riconoscere un buon agente immobiliare? Una delle qualità che fanno la differenza? L’esperienza, come valutarla? Informati da quanti anni fa questo lavoro e quante vendite conclude in media all’anno.

Ci sono altre caratteristiche di un bravo agente immobiliare? Te le riassumo in questo elenco puntato. Oltre all’esperienza, i requisiti di un agente immobiliare sono:

  • Aver superato l’esame abilitativo.
  • Possedere una propria assicurazione necessaria all’esercizio della professione.
  • Essere iscritto al R.E.A.
  • Capacità di mediazione con l’acquirente e gestione delle trattative.
  • Preparazione tecnico – giuridica.
  • Deve occuparsi di pratiche e documenti.
  • Sa pianificare strategie.
  • Sa dare suggerimenti finalizzati alla promozione e valorizzazione della casa.
  • È aggiornato sui prezzi degli immobili.
  • È specializzato in contratti, compravendita, affitti.
  • Conosce il territorio
  • È professionale e convincente, la sua stella polare è la trasparenza.
  • Risponde alle domande del venditore e acquirente.

Le domande da fare al tuo agente immobiliare

A proposito, quali domande fare a un’agenzia immobiliare quando si vende casa o si compra? Risposte chiare ti aiuteranno a capire se ti stai rivolgendo alla giusta realtà. Prendi nota:

  • Qual è il vostro metodo di lavoro, come operate?
  • Quale servizio offrite?
  • Come e dove pubblicate gli annunci per vendere casa?
  • A quanto ammonta la provvigione?
  • Quando va pagata?
  • Quali sono i documenti necessari?
  • Chi effettua le visite?
  • Chi seguirà il mio caso?
  • Mi verrà fornito un dossier della casa?
  • Effettuate ricerche catastali?

Domanda se è possibile mostrarti una bozza dell’incarico e chiedi spiegazioni se qualche clausola non ti è chiara. Come capire se un’agenzia immobiliare è seria? Continuiamo ad approfondire.

Per approfondire: acquistare casa con agenzia, cosa devi sapere

La valutazione dell’immobile

Come scegliere agenzia immobiliare per vendere o comprare casa? Affidati a chi sa come fare una valutazione di un immobile, una valutazione onesta. Non fidarti di chi esegue un’analisi che punta al rialzo o è troppo bassa. Come si comporta un buon agente immobiliare? Non fa false promesse ma sa che un prezzo reale attira acquirenti motivati a comprare accorciando i tempi.

Come scegliere agenzia immobiliare?

Una casa fuori mercato è destinata a rimanere invenduta. Meglio mettere sul mercato un’abitazione con il suo reale valore, una buona agenzia sa come valorizzare un immobile.

Ti consiglierà di aspettare il cliente giusto. Per ottenere una valutazione accurata della casa chiedi una valutazione scritta. Cos’è? Un’analisi comparativa degli immobili concorrenti per avere un’idea del mercato e individuare, così, la proposta ideale per attirare acquirenti senza farli scappare. L’obiettivo è posizionare l’immobile in una fascia di mercato reale e congrua alla zona.

Come valutare agenzia immobiliare: presenza online e advertising

Uno dei modi per capire se ti stai mettendo in buone mani è osservare come si propone l’agenzia immobiliare e come pubblicizza le case. Ecco come scegliere agenzia immobiliare affidabile: controlla che abbia un sito internet e studia con attenzione la storia dell’azienda.

Poi, dai uno sguardo ai suoi servizi. C’è dell’altro. Verifica che offra consigli utili e mostri una galleria con case in vendita e in affitto. Fai un check dei social e scopri se Facebook e Instagram sono attivi. Leggi anche le recensioni dei clienti su Google. Non ce ne sono? Richiedi pure qualche referenza al consulente che collaborerà con te per capire come si è comportato con gli altri clienti.

Ora concentrati sull’advertising per i clienti. Come sono scritti gli annunci per vendere casa? Riescono a essere chiari, convincenti, contengono le informazioni necessarie? Foto e video sono di qualità? Ricorda che le immagini degli immobili devono essere professionali, luminose.

Per rendere la tua casa più attraente e appetibile un buon agente immobiliare saprà aiutarti anche nell’home staging, ovvero l’arte di allestire una casa per poterla vendere meglio.

D’altro canto, se l’agenzia immobiliare riesce a valorizzare la tua dimora è più facile conquistare il potenziale cliente che sarà meno propenso a contrattare sul prezzo.

Come scegliere agenzia immobiliare

Ecco come valutare agenzia immobiliare. Assicurati che non sia estranea alle tecniche di marketing online e offline. Saper sfruttare queste competenze – assieme a un passaparola ben indirizzato – aumenta la possibilità che la compravendita vada a buon fine.

Mandato in esclusiva all’ agenzia immobiliare: sì o no?

Perché dare l’esclusiva ad un’agenzia immobiliare? Se scegli questa modalità la realtà a cui ti affidi per vendere casa riuscirà a dedicare maggiore tempo e denaro al tuo immobile.

Non dimenticare che un agente con un incarico in esclusiva si sentirà più motivato e non avrà il timore di perdere il cliente perché potrebbe subentrare un altro competitor.

Anzi sarà più motivato a risolvere le tue esigenze e scadenze con regole ben precise. Il suo obiettivo primario sarà vendere casa velocemente al miglior prezzo.

Il rapporto non esclusivo ti dà l’impressione che ci siano più agenzie a lavorare sul tuo immobile ma l’attenzione e il tempo dedicato non sono gli stessi. Il mandato in esclusiva all’agenzia immobiliare non ti convince? Puoi concordare un’esclusiva breve senza legarti per sei mesi o un anno. Come scegliere agenzia immobiliare giusta per vendere casa? Analizziamo l’ultimo punto.

Quanto è l’importo da dare all’agenzia immobiliare? La giusta provvigione

Quanto costa agenzia immobiliare? La provvigione si aggira tra il 3 e il 4%. Tuttavia, prima di firmare il mandato, domanda quant’è la commissione richiesta ed esigi trasparenza e onestà. Un suggerimento: se darai la sensazione che è proprio questo aspetto che ti spinge a non firmare ancora l’incarico l’agenzia potrebbe essere più disposta a venirti incontro e trattare.

Nelle spese da riservare all’agenzia devi mettere in bilancio i costi che riguardano la ricerca della documentazione, lo svolgimento delle pratiche edilizie in caso di difformità e le spese di amministrazione. Quanto costa un’agenzia immobiliare? Chiedi un preventivo delle spese.

Leggi anche: vendere casa con agenzia, come e quando conviene

Come scegliere agenzia immobiliare seria: comprare casa in Liguria

Sapere come scegliere agenzia immobiliare giusta non è semplice. Ci vuole tempo e attenzione. È necessaria la stessa dedizione che impieghi nella scelta della scuola per tuo figlio. Se hai bisogno di una consulenza personalizzata per vendere o comprare casa in Liguria contattaci, saremo felici di aiutarti. Ora lasciamo a te la parola. Come capire se un’agenzia immobiliare è seria?

Marilena D'Ambro
marilenadambro@gmail.com

Sono una web writer e giornalista, scrivo per blog di aziende che hanno bisogno di articoli per promuovere la propria attività online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *